Se il concorso interno non è trasparente, il datore deve risarcire la "perdita di chance"

Potrebbe interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei − quattro =