Rifiuti, appello contro l’indifferenza. «Napoli aspetta per tornare a sperare»

Potrebbe interessarti...

Una risposta

  1. Carlo Tarsia in Curia scrive:

    partiti, tornano con voglia di "faire sans dire" contribuiamo, con cio che abbiamo appreso in anni di emigrazione (sia stata essa di lusso o sofferta), a sostenere il difficile compito di chi deve riporare dignita’ alle nostre radici culturali. la nostra terra ci aspetta; passo svelto e poca polvere napoletano, e fier de l’etre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 17 =