Primo maggio, negozi aperti. Pisani "Bisogna rispettare la festa dei lavoratori"

Potrebbe interessarti...

Una risposta

  1. Paolo scrive:

    imprenditore Sono un imprenditore e ritengo che dopo una settimana di lavoro tutti hanno diritto al riposo titolari e dipendenti, la domenica come i giorni di feste religiose o nazionali dovrebbero rimanere giornate di festa,riposo e divertimento, perchè il nostro fisico ha bisogno di staccare dal logorio del lavoro che in questi anni è divenuto più pesante. Sono daccordo con il sig.re Pisani che l’apertura dei negozi dovrebbe essere semmai facoltativa e solo per alcune domeniche, lasciando ovviamente fuori dal programma le festività religiose e nazionali. Vorrei aggiungere che le persone hanno perso l’interesse per le cose semplici come andare con la famiglia al mare, in campagna, in montagna ecc.ecc. e godersi veramente la bellezza della natura, assaporare il piacere di respirare aria sana, al contrario sono attirati dai centri commerciali per acquistare cose che non servono e perdono di vista il bello della vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + diciassette =