Noi Consumatori insiste per l’incostituzionalità della norma sulle confische delle moto

Potrebbe interessarti...

2 risposte

  1. marco scrive:

    LEGGE INGIUSTA!!! Sono perfettamente d’accordo con i giudici che hanno sollevato la questione come legge anticostituzionale. Sono uno dei tanti incappati in questa legge assurda nell ottobredel 2006 quando la legge era ancora in vigore. Anche se ho spiegato ai carabinieri che io non ero il proprietario della moto da me guidata, ugualmente mi hanno applicato l’art 171 e l’art 213 cds… in piu il proprietario per aver la moto in affidamento ha dovuto pagare 250 euro di garage+32 di casellario+70 per il trasporto a casa+ 250 euro di avvocato per avviare una causa + 480 euro di assicurazione rca persa perke non si e potuta congelare, ed in piu 5 punti dalla mia patente piu verbale per aver violato il suddetto articoli. Se facciamo un po i conti penso di aver rimesso parecchi euro, ed in piu il proprietario rischia anche la confisca. Per me questa e una legge ingiusta “e come sempre pagano gli onesti cittadini” “e non i politici che fanno le leggi per le loro tasche e quelle dei mafiosi”. VIVA L’ITALIA E IL NOSTRO GOVERNO SIA ATTUALE CHE PASSATO.

  2. vincenzo scognamiglio scrive:

    sequestro ciclomotore 50 mi chiamo vincenzo scognamiglio sono un ragazzo di 17 anni di ercolano…mi è stato sequestrato il mio motorino il giorno 22 febbraio 2006 quindi sarebbero esattamente un anno e quattro mesi che mi è stato sequestrato il mio motorino…io ammetto i miei errori per non aver indossato il casco…ma ritengo che un mio bene debba tornare a me e a mio padre cisto che ci serve sia per andare a scuola che per lavorare….aspetto una vostra risposta al piu breve tempo possibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 1 =