Napoli: docente si mette in malattia ma va a New York, denunciato

Potrebbe interessarti...

Una risposta

  1. dario scrive:

    precisazioni Volevo chiedere precisazioni in merito alla vicenda, vista la recente disposizione con decreto ministeriale in tema di reperibilità che stabilisce che una volta accertato con prima visita ispettiva lo stato di malattia il lavoratore sia esentato dall’obbligo di permanere presso il proprio domicilio, a questo punto, è stata già fatta la visita ispettiva? Queste notizie mi sembrano sempre un pò capziose per ingenerare panico nelle persone che cominciano ad assumere comportamenti che possono rientrare nella casistica del "burning out" dimenticandosi di eventuali diritti che è necessario, come i doveri, rispettare.

Rispondi a dario Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × quattro =