GESTLINE, COME DIFENDERSI

Potrebbe interessarti...

4 risposte

  1. Giada scrive:

    congratulazioni Mi complimento per l’ottimo lavoro che sta facendo in favore dei consumatori. A Bologna, dove svolgo la mia attività di consulente legale, mi è capitato di aiutare alcuni dei poveri malcapitati finiti sotto la "scure Gestline". Mi complimento perchè è il primo avvocato (ad eccezione dei giovani amici avvocati che mi aiutano a seguire i malcapitati clienti) che finalmente parla di questo spinoso argomento e finalmente riesce a far pubblicare un bellissimo articolo su "Il Bologna"! Ho già dato la mia disponibilità ad eventualmente collaborare su Bologna,se ne sussistono i presupposti, diciamo che, non essendo disposta a perdere tempo in cause in cui non credo me ne sono quasi convinta dopo aver letto il suo articolo, aver visto il servizio delle Iene su Italia1 su come evitare lo spamming e dopo aver visitato il vostro sito.Buona continuazione! Giada Gasparini

  2. Giada scrive:

    congratulazioni2 Mi sono accorta che non si leggono le virgolette per cui preciso che nel messaggio di cui sopra le parti indicate come: &quot vanno sostituite da virgolette: "scure Gestline" "Il Bologna&quot

  3. angelo scrive:

    Gestline notifica ad altra residenza ed iscrive ipoteca senza comunicarlo !!!!!! Buongiorno , Qualche settimana fà ricevo la notificata di una cartella esattoriale da una agenzia di riscossione ,chiamo l’ente per informazioni e mi comunica che esiste un’altra cartella , della quale io non ero a conoscenza , scaduta da più di un anno e non solo , è stata iscritta anche un’ipoteca sull’immobile , della quale non ho mai ricevuto comunicazione !!!Provo a chiamare per ore l’ag. di riscossione "Gest Line di PD" che non risponde mai , al chè mi reco presso la stessa (usufruendo di un permesso al lavoro ) chiedendo inform. ed un’impiegato , rifiutandomi un incontro con il resp. uff. notifiche , mi comunica una data di notifica alla quale , vista l’impossibilità di consegna la notif. è stata consegnata al comune di residenza . PECCATO CHE ALLA DATA DELLA PREDETTA NOTIFICA IO FOSSI RESIDENTE IN UN’ALTRO COMUNE !!! Mi chiedo : come facevo a sapere di questa cartella ? Come potevo consultare la cartella se il mio comune di residenza è un’altro ?E’ lecito che sia stata iscritta un’ipoteca sul mio immobile a mia insaputa ? E se io non mi fossi informato ?Rischiavo la galera!!!!!L’impiegato"gentile" mi comunicava che probabilmente la notifica è avvenuta "in corso "del cambio di residenza e quindi le risultanze erano che io risiedessi lì. MA NON E’ UN MIO PROBLEMA!!! Se io produco un cert. di residenza si evince che la data di residenza nuova è avanti dalla notifica di più di quindici giorni . L’impiegato alza le spalle e mi dice mi dispiace……E’ giusto che io paghi interessi di mora per un anno , che abbia un iscrizione ipotecaria sul mio immobile solo perchè l’ag. di riscossione non si è informata a sufficienza ? Ed è lecito che venga prodotta una iscrizione ipotecaria su un’immobile ad insaputa del proprietario ??? Grazie per la collaborazione , in attesa aiuto , porgo i miei saluti ed auguro buon lavoro

  4. barrasso scrive:

    multe salate che fare il 17.12.2005 i vigili di milano mi contestano una infrazione per passaggio con semaforo rosso come sappiamo tutti in questi casi è inutile fare presente che il semaforo era giallo counque il numero di targa tascritto sul verbale era sbagliato CQ…MP anzichè CG…MP chiaramente io non pagai la multa(da 138 euro) mi arriva dopo (circa 1 anno)una copia del verbale con il numero di targa corretto in rosso il 10 gennaio 2008 mi arriva la cartella esattoriale con la cifra da pagare di 351,23 euro perchè?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + dodici =