Don Merola: “Saviano come Schettino”. Pisani: “Torni nei luoghi che lo hanno reso famoso e testimoni la Scampia in via di sviluppo”

Potrebbe interessarti...

2 risposte

  1. Allibito scrive:

    siete fuori di testa Don Merola, Signor Pisani, invece di continuare ad accusare Saviano, accusate gli artefici della distruzione della Campania. Secondo me siete impazziti. Attaccate l’unica persona che ha portato all’attenzione di tutti il cancro campano e, ammesso e non dimostrato che Scampia stia cercardo di uscire dal lerciume, lo dovete a lui che ha saputo accendere i riflettori su un quartiere che l’italia non sapeva neanche che esistesse, dove per anni è stata da tutti (preti e politici) data carta bianca alla camorra . Le vostre accuse devono essere rivolte a chi in passato ha governato questa regione e a chi la governa oggi. Ma datevi una regolata.

  2. allibito scrive:

    pensate prima di dire cavolate Contenti don Merola e Pisani, con le vostre insulse accuse che svelano da che parte state, avete dato il "la" anche a giornali di basso profilo per attaccare Saviano , quello che lei si permette di dire "suo amico". Caro don Merola, le consiglio di andarsi a confessare, forse ha smarrito la giusta via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 3 =