Dipendente della p.a. trasferito d’ufficio, anche se consenziente, ha diritto all’indennità

Potrebbe interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + nove =