Cassazione: si può dare del ‘latitante’ all’amministratore condominiale. Non c’è ingiuria ne’ diffamazione

Potrebbe interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × uno =