Al TAR LA PAROLA DEFINITIVA SUL DESTINO DEGLI STUDENTI MORTIFICATI E ESCLUSI DALLE VIOLAZIONI

Potrebbe interessarti...

5 risposte

  1. MARIA AUSILIA scrive:

    LICEO CLASSICO L’INGIUSTIZIA, LA CONFUSIONE,L’ILLECITO SONO STATI ANCHE A CATANIA…DOVE I RAGAZZI USAVANO TRANQUILLAMENTE IL CELLULARE(CHE è PURE SQUILLATO BEN 2 VOLTE IN CLASSE); PER NON PARLARE DEL FATTO CHE C’ERA GENTE CHE ANCORA ALLE 13.15 AVEVA LA PENNA IN MANO E COMPILAVA IL TEST CON L’AIUTO DI TERZI…LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE CERCANO VARI "AIUTI" PER ENTRARE IN MEDICINA….A ME HANNO TOLTO IL DESIDERIO DI AIUTARE CHI STA MALE!PERCHè L’ITALIA FUNZIONA COSI?è COLPA DI CHI è DISONESTO DI PER Sè, O DEGLI ORGANI SUPERIORI CHE PERMETTONO CHE QUESTE COSE ACCADANO???

  2. Marilina scrive:

    Scorrettezze anche a Palermo Salve,sono molto felice che qualcosa cominci a muoversi a favore,1 volta tanto, di chi è vittima di illegalità. Vorrei però fare un appello all’avv.Pisani affinchè ampli il ricorso al tar non soltanto alla seconda università di Napoli,dove certamente l’illeggittimità dei test è stata palese,ma anche alle altre università italiane. Cellulari accesi, Parenti o amici suggeritori e personale della sorveglianza attivo ad aiutare determinati partecipanti, sono realtà che interessano svariate facoltà italiane;io stessa ho potuto assistere a questo teatrino a Palermo. Il mio è 1 appello affinchè il ricorso al tar diventi una realtà nazionale, e affinchè si faccia qualcosa per chiedere una volta per tutte l’abrogazione del numero chiuso che oltre a negare il sogno di tanti studenti proprio come me,a mostrato di essere una procedura del tutto inefficiente in quanto non passa soltanto chi viene baciato dalla dea bendata, ma anche chi ha i mezzi per poter superare con qualche aiutola scomodità dei test.Prego quindi l’avv. Pisani di mettersi in moto e di accogliere le richieste di migliaia di studenti che rivendicano il proprio diritto allo studio. Attendo fiduciosa una risposta al mio indirizzo e-mail….Cambiamola questa italia

  3. anna scrive:

    irregolarità anche a Pavia Questa è purtroppo la storia infinita d’italia:un sistema che vegeta sul clientelismo e sulla corruzione, per non parlare dei famigerati test "rischiatutto "che tutto fanno fuorchè saggiare la vera preparazione di uno studente che si accinge ad intrapendere un corso di studi universitario.Ben vengano quei provvedimenti che riescano a cambiare tale sistema!!!E’davvero amareggiante e avvilente veder sfumare i propri sogni,soprattutto se ci credi e se hai dato molto.

  4. graziella iaccarino-idelson scrive:

    LA CASTA Leggere LA CASTA di Rizzo e Stella come parla dei Magistrati: come possiamo aver più fiducia nella GIUSTIZIA ? Facciamo solo arbitrati ed aboliamo i GIUDICI

  5. silvia scrive:

    Richiesta di informazioni sul ricorso anche io ho partecipato al test di ammissione alla facoltà di medicina..ma nn l’ho superato..avrei urgente bisogno di informazioni sul maxi ricorso organizzato dall’avvocato Pisani.Per favore indicatemi un recapito telefonico o un indirizzo e-mail da cui trarre informazioni…grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + 11 =