Equitalia condannata, ipoteche illegittime. Avv. Pisani annuncia CLASS ACTION. Si raccolgono adesioni

Potrebbe interessarti...

51 risposte

  1. pasquale scrive:

    titolare Un debito ,(secondo Equitalia, ma non ho nessun debito)al di sotto di euro 3000 mi sono ritrovato ben 2 ipoteche comunicate , e un fermo amministrativo non comunicato e mai trovata questa comunicazione da parte di Equitalia. Dopo un anno e mezzo sono ancora in alto mare. Devo dire Grazie se questa sentenza della Cassazione verra’ rispettata dall’Equitalia e Grazie al dott.Pisani per la sua tenacia .

  2. sissy scrive:

    pignoramento del v Avviso di accertamento irpef ..pago le sanzioni e ricorro alla ctp…arrivo cartella esattoriale chiedo la sospensione fino alla decisione della ctp…per 600 euro totali di cui 0,50 di addizionale regionale mi fanno infedele dichiarazione e nonostante il ricorso ancora da discutere e le sanzioni pagate da gennaio mi hanno pignorato il v dello stipendio…possono farlo???

  3. fabio scrive:

    fermo amministrativo autoveicolo Mi sono ritrovato con una sanzione del codice della strada in quanto circolavo con auto soggetta a fermo amm.vo,(preavvertito e mai comunicato).Ho saldato la cartella e mi e’ stato cancellato il fermo.Ora ho in sospeso ancora una cartella esattoriale, l’Equitalia mi ha notificato il preavviso di fermo amm.vo che mi verra’! comunicato in seguito.Il problema e’ questo: io con la macchina mi devo recare al lavoro (non ho altre alternative) se mi bloccano l’auto come posso andare a lavorare e contestualmente guadagnare per pagare il debito. Possono farmi lo stesso il fermo? grazie.

  4. saverio scrive:

    ipoteca su terreno per contributi inps A seguito di contributi inps degli anni 1993/94 per € 8.000 circa che non ho pagato a suo tempo per forti difficoltà economiche, nel 2007 Equitalia mi ha pignorato il terreno su cui sorge un fabbricato costruito per le mie figlie che risiedono regolarmente nelle loro abitazioni da oltre 20 anni.Premetto che ho 67 anni e l’inps ancora non mi ha riconosciuto la pensione perchè non avevo i contributi. Per questo motivo ho lavorato fino a 67 anni per raggiungere l’età contributiva. Perchè quindi l’Inps mi pretende quei 2 anni del 1993/94 di contributi che comunque non mi ha considerato ai fini pensionistici? io quei contributi non posso pagarli e non mi servono visto che ho lavorato di più nonostante le precarie condizioni di salute. Ad oggi il terreno su cui sorge la casa delle mie figlie risulta ipotecato e gli interessi aumentano sempre di più. Mi trovo senza pensione e senza lavoro.Aiutatemi

  5. agostino scrive:

    attribuzione pagamenti la mia è una questione di scarso rilievo economico, ma è una questione di principio. Pur avendo pagato per intero l’imposta "TARSU", in quattro rate, di cui qualcuna pagata con pochi giorni di ritardo, equitalia continua a sollecitarmi importi residui per sorte capitale,e relativi interessi. l’art. 31 comma 3 delDPR 29 settembre 1973,n. 62 pare che dica tutt’altro. poichè ritengo che tale comportamento abbia interessato e interessi un buon numero di contribuenti molti dei quali pagano o senza rendersene conto o per porre fine ai ricatti di equitalia, sarei felice se si ponesse fine a questa lesione di un principio stabilito dal surrichiamato DPR.

  6. angelo scrive:

    ipoteche su immobili Ho un debito con equitalia polis di circa 50.000 di cui 30.000 coobbligato con altra persona. Equitalia ha messo ipoteche su 2 immobili miei + ipoteca sull’immobile della persona coobbligata. Nonostante il valore anche di 1 solo immobile che supera di gran lunga il mio debito. Inoltre non contenti, hanno effettuato anche il fermo amministrativo. Avevo chiesto, per saldare il debito, la rateazione in 72 rate ma purtroppo visto il periodo negativo economico che stiamo attraversando, ho pagato alcune rate in ritardo. Questo mi ha fatto perdere il diritto alla rateazione. E che sono gli strozzini al loro confronto ? Addebiti di spese continue a non finire. Ti ammazzano ed intanto le banche non ci danno + credito perchè esistono queste ipoteche. NON SI VIVE PIU’ !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. angela scrive:

    ipoteca su immobile sto pagando con grande sforzo debiti pregressi su cartelle equitalia che non sono riuscita a pagare nei termini in quanto i crediti derivano da enti pubblici e da società che non rispettano i termini di pagamento contrattuali, ma per equitalia non fa differenza, impossibile che nessuno si accorga che le regole esistono solo quando devi e mai quando devi prendere, anche lo stato è così.

  8. ipoteche senza alcun preavviso sto ancora pagando lo scotto e il grande sforzo di pagamenti ad equitalia per cartelle di tasse varie pagate in ritardo. questa la sola colpa. ciò nononstante continuano ad arrivarmi dalla Stessa cartelle pregresse (delle quali posseggo cartaceo pagato) dove mi si chiedono pagamenti, interessi ecc….senza contare un’ipoteca sulla casa di euro 3000 che ho dovuto cancellare con una piratesca carta revolving che mi sta mangiando viva. l’inps era creditrice, ma equitalia senza avvisare nulla e nessuno, con lettera raccomandata, ha iscritto ipoteca, rischiando di mandare in fumo l’operazione della nostra vita coniugale e commerciale proprio il giorno dell’atto davanti al notaio, allibito ma non tanto sorpreso trattandosi di equitalia. voglio proprio allacciarmi a questa benedetta class ection e conosco tanti nominativi della mia città sfortunati e maltrattati come me ai quali proporrò il caso. grazie di cuore a questo efficentissimo avvocato !!

  9. GIANLUCA scrive:

    class action equitalia Anche io voglio aderire alla class action perche nonostante i sacrifici per acquistare un immobile e farmi una famiglia ho dovuto subire l’iscrizione di ipoteca sul mio 50 percento di immobile che sta creando molti problemi sia in famiglia che economici in un periodo gia’ di per se molto critico lavorativmente parlando. fatemi sapere come posso fare per la CLASS ACTION la prima casa dovrebbe essere un sacro santo diritto !

  10. Fabrizio scrive:

    operaio Ho alcune colpe (multe non pagate) ma ritengo che gli interessi applicati da equitalia siano decisamente superiori a quelli applicati dagli strozzini. Non so quanto il mio caso possa essere pertinente, ma se possibile mi vorrei unire alla class action. Mia madre ora ha avuto una minaccia di fermo amministrativo per la sua auto per un importo totale (interessi compresi) di €.1400; possono farlo? Quest’avvocato e’ un grande, sto informando tutti quelli che conosco su questa giusta e coraggiosa iniziativa.

  11. gabriella scrive:

    I° casa fuori da tutti i pignoramenti La prima casa dovrebbe essere esentata da tutti i pignoarmenti, poichè diventa un gatto che si morde la coda, se perdola casa devo rivolgermiai servizi sociali per chiedere una casa, non sarebbe meglio poter pagare i debitoi arretrati con rateizzazioni esenti da interessi da strozzini o conlavoro voplontariopresso enti pubblici?

  12. alberto scrive:

    ipoteca su immobile per una cartella essattoriale di euro 1600,00 mi sono trovato ipotecato il mio appartamento gia co una precedente ipoteca douta al mutuo che sto pagando vorrei aderire alla class action come fare

  13. ANTONIO scrive:

    CHE SCHIFO! equitalia e stato uguale: camorra, andrangata, mafia,sagra corona unita. Dove sono finitie le vecchie società che gesativano le esattorie?Quando gli pare scompariscono dalla finestra per entrare dalla porta e grazie al Belì! adesso la liguria che turna = EQUITALIA che schifo! abbattiamo questo regime .

  14. VALENTINA scrive:

    ISCRIZIONE IPOTECA LEGALE Salve, questa mattina ho ricevuto una telefonata dalla mia banca la quale mi informava che Gerit ha iscritto un ipoteca legale sulla mia casa di € 19.000. Apparte lo smarrimento iniziale e l’incredulità, perchè non ho ricevuto nessuna comunicazione da Gerit,l’incaricato mi ha comunicato di avere tutt i conti bloccati fino a che non avrò raggiunto un accordo con il concessionario. Premetto che ho già fatto una rateizzazione per altre cartelle esattoriali e che l’anno scorso sempre il concessionario mi ha iscritto un’altra ipoteca per un importo di € 800. Leggo con molto stupore che tale ipoteca risulta illegittima. Sono d’accordo con chi definisce questo sistema come pubblico ladrocinio ed è scandalosamente vergognoso che sia appoggiat dallo stato e dalle altre istituioni. Avvilire i cittadini,anche se in difetto perchè magari non hanno potuto pagare……non credo che una persona si diverta a ritrovarsi così, magari ha dei problemi e questo atteggiamento non aiuta sicuramente.Approvo e iscrivo la CLASS ACTION.

  15. tommaso scrive:

    caruso tommaso Equitalia mi ha ipotecato un terreno di ben 17 He per un debito nei lora confronti di € 22.000,00.Il problema è che sui terreni ci sono quattro fabricati del valore di oltre 300.000,00€,che solo oggi equitalia ne venuta a conoscenza, però quando sono andato a chiedere spiegazione, mi hanno risposto, tutto cio che poggiato sulla seperfice ipotecata resta anchessa ipotecata.premetto che le opere erano in fase di ultimazione prima che equitalia mi ipotecasse i terreni, quindi non erano ancora accatastate.adesso con tutto cio come mi devo conportare?è giusto ciò che mi hanno detto? che posso fare? grazie!

  16. Max scrive:

    Ipoteca Legale Buongiorno, anche io come molti altri ho scoperto da poco una ipoteca legale sul mio appartamento da parte di Equitalia per cartelle di circa 20.000€ Per questo debito è in corso una rateizzazione. Per questo motivo non mi è stata approvato un cambio muto presso altra banca per abbassare la rata del mutuo mensile, oltretutto sono venuto a conoscenza che la banca nella quale ho attualmente il muto potrebbe esigere parte o l’intera somma della cifra finanziata. Ma se ho difficoltà economiche nel pagamento di cartelle inps e nei pagamenti delle rate del mutuo e, come se non bastasse, mi è stata anche negata la possibilità di mettere in vendita l’appartamento essendo ipotecato come è possibile uscire da questa situazione? Detto questo aderisco volentieri a CLASS ACTION contro Equitalia.

  17. Giovanni scrive:

    Ipoteca legale Buongiono, attraverso la mia banca hò scoperto di avere una ipoteca legale da parte della GERIT EQUITALIA sull’ immobile dei miei genitori. essendo un futuro coerede, la gerit mi impedirebbe di vendere la mia quota da ereditare. come comportarsi? grazie. aderisco a CLASS ACTION contro Equitalia.

  18. santi scrive:

    ipoteca legale salve,chiedendo un mutuo presso 1 banca per acquisto 1 casa,mi è stato rifiutato dicendomi che hanno rilevato al crif un ipoteca legale in un immobile intestato 50% a me e 50% a mia sorella,dove sono domiciliati i miei genitori con uso frutto gratuito a tempo indeterminato.l’ipoteca è di 5.400 euro relativa a tributi di spazzatura del 1997 al 2002,in un immobile venduto ad altri nel 2003,quindi non più di nostra proprietà.la serit agenzia delle entrate mi chiede le ricevute pagate per la cancellazione dell’ipoteca,ma purtroppo io ne ho trovate quasi per la metà dell’importo chiesto,causa trasferimento.come posso dare fine a quest’incubo?devo comprare casa.grazie a presto

  19. michele tordo scrive:

    AIUTO BASTAA ne voglio uscire fuori anche io,e non mi d’anno la possibilità non mi resta che piangere o fare altro..ho ereditato una licenza bar da mio padre,con i nostri sacrifici sempre a lavorare anche 16 ore al giorno comprammo le mura.anche per questo motivo non riuscivo qlv volta a essere puntuale con dei pagamenti inps ecc ecc,dal 1992 al 2005 tutto pagato regolarmente, decidemmo con mia moglie finirci un piccolo appartamento ereditato del suo papà,così andammo in banca per un piccolo mutuo e mi sento dire dal direttore che avevo un ipoteca al bar così per azzerare tutto bisognava pagare questo, ok,si misero loro come 1grado di ipoteca e mi darono giusti 22milaeuro per andargli a portarli a l’equitalia,(altro che per l’appartamento) così feci..pagai quel mutuo anche loro strozzini cioè la banca, mi fecero fare per questo mutuo un assicurazione pattuita di euro 80.00,e mi ritrovo a pagarne 205.00euro annui..nel frattempo mi arrivarone altre cartelle esattoriale fermo amministrativo della mia auto,e così ricorro di nuovo in banca per chiudere una volta e per sempre tutto,volete sapere cosa mi disse il direttore?che avevo le porte chiuse in tutto.ho provato con altre società finanziarie era proprio come disse il direttore,le porte chiuse? ti senti crollare il mondo addosso,ora ditemi voi cosa dovrei fare.io voglio pagare questi strozzini il resto del 2005 in poi ma nessuno mi da la possibilità cosa devo fare?a chi mi devo rivolgere? in calabria dicono che ci sono i ndranghetisti,non n voglio sentir parlare e ne diventarlo per colpa loro,direi che sono un semplice cittadino italiano sposato con 2 ormai ragazze cresciute con sacrifici e sudori facendo una vita semplice e non da ricco,sono loro che evadono le tasse io non hò fatto mai questo,dichiarezione dei redditi regolari ogni anno da quando mi sono messo questa croce addosso di questo miserabile bar in un paesino di poche anime,loro tassano uguali per tutti e fanno dell’erba tutto un fascio,sono stato un periodo per questo anche sotto gli stozzini e non voglio andarci a finire ancora..ti istigano loro le banche che vanno a braccetti con equitalia.ma ora e meglio fermarmi la mia storia e lunga e con questo vi porgo a tutti i miei più calorosi saluti.

  20. AMEDEO scrive:

    SITUAZIONE PRECARIA CON EQUITALIA Buongiorno purtroppo ho lavorato x una ditta che non mi ha pagato ed ero io piu 5 dipendenti nel settore trasporti non riuscendo a pagare inps inail e qualche stipendio mi sono trovato che equitalia senza dirmi niente mi ha ipotecato il 50% di due imobili che sono metà mie e metà di mia moglie.Noi da gennaio abbiamo la divisione dei beni,e poi lei non centra niente con la mia ex ditta.Pensate che possono portare via le case a mia moglie e a i miei 2 figli di 7 anni e 12 anni,vi ringrazio se mi date un consigli x uscire da questa situazione molto precaria.

  21. giusy milite scrive:

    si sono bene organizzati..

  22. lazzaro scrive:

    help SALVE,HO UN DEBITO CON EQUITALIA DI 101 MILA EURO DOVUTO AD UNA ATTIVITà COMMERCIALE DI PIU O MENO 10 ANNI FA,AVENDO CHIESTO LA RATEIZZAZIONE DEL DEBITO IN 72 RATE PREMESSO,CHE IN QUELL’ANNO NON ERO PRESSO IL MIO DOMICILIO IN QUANTO ASSISTEVO MIO PADRE MALATO NELLA SUA ABITAZIONE,MI SONO RITROVATO NEL VEDERMI ESCLUSO IL DIRITTO ALLA RATEIZZAZIONE IN QUANTO NON HO POTUTO FIRMARE LA NOTIFICA DELL’ATTO.DOPO QUALCHE MESE MI SN PRESENTATO ALLA SEDE LEGALE DI TARANTO DOVE MI HANNO NEGATA LA RATEIZZAZIONE DOPO AVER PRESO VISIONE DELLA CARTOLINA CHE PARE SIA STATA FIRMATA(MA DA CHI?)MI TROVO IN UNA SITUAZIONE IN CUI DEVO PAGARE L’INTERA SOMMA IN UN UNICA SOLUZIONE ED ESSENDO UN PICCOLO COMMERCIANTE NON SONO NELLE CONDIZIONI DI POTER PAGARE IL TUTTO ,DOPO UN PAIO DI MESI AVENDO RIPRESENTATO UN ENNESIMA DOMANDA MI NEGANO ANCHE QUEST’ULTIMO. ORA MI VEDO IL MIO IMMOBILE ISCRITTO AD UN IPOTECA PER UN VALORE DI 44.500.00 EURO.FRA CIRCA 60 GIORNI METTERANNO L’IMMOBILE ALL’ASTA. COME RISOLVO QUESTA SITUAZIONI NONOSTANTE L’INTEZIONE A PAGARE, E L’INTEZIONE DI PARTECIPARE ALL’AZIONE DI CLASSE CHE VEDO IN QUESTO CASO INUTILE VISTO CHE TRA 60 GIORNI IL MIO IMMOBILE SARA IN VENDITA ,C’è UNA SOLUZIONE PER RISOLVERE TUTTO QUESTO?? STIAMO VIVENDO UNA SITUAZIONE EMOTIVO FORTISSIMA IN UNO STATO DI STRESS FORTISSIMO CHE SECONDO IL MIO PARERE è DISUMANO,QUINDI CHIEDO UN AIUTO VERO E SINCERO A ME E TUTTE LE FAMIGLIE DI TARANTO CHE COME ME SONO IN QUESTE CONDIZIONI.

  23. irollo giovanni scrive:

    ipoteca equitalia sono erede di una parte degli immobili della mia famiglia perchè ho una parte di percentuale perchè mia madre e vivente e dalla successione di mio padre siamo 5 figli. equitalia mi ha ipotecato 3 immobili (anche casa di mia madre che risiede dentro)perche ho avuto delle cartelle inps, agenzie delle entrate,che devono essere aggiornate a livello di somma perchè il commercialista non mi ha fatto la cessazione dell attivita che ho avuto nell anno 2003 all anno 2004.oggi 2011 risulta ancora attiva l attivita per sbaglio del commercialista che nn ha fatto ancora tuttora la chiusura.come posso facilitare la vendita degli immobili ipotecati dall equitalia per procedere con la vendita e nn bloccare ai miei fratelli e mia madre la vendita di questi immobili.se l ipoteca è sui 3 immobili si puo vendere singolarmente e liquidare la mia somma all equitalia? cosi si abolisce l ipoteca?

  24. irollo giovanni scrive:

    errore del commercialista sono stato bloccato per la vendita come riferito sopra per uno sbaglio del commercialista che ancora oggi nn mi cura questa chiusura per l inps, dell attivita aperta nell anno 2003 all anno 2004 e risultano per l agenzie delle entrate delle cartelle del 730 nn dichiarate dal mio commercialista sempre dell anno 2003 2004,e in base a cio ho avuto una multa di 12.000,00euro per tutte le sanzioni emesse da equitalia .questa situazione che il commercialista mi ha causato come mi devo comportare nei confronti del commercialista?

  25. roberto scrive:

    ipoteca immobiliare legale da equitalia NON VIVENDO IN ITALIA PER MOTIVI DI LAVORO -PERCHE LAVORO NON CE SIA A NAPOLI CHE CALABRIA- MI SONO RITROVATA LA MIA UNICA CASA CON IPOTECA LEGALE DA EQUITALIA PER UN 20.OOO E NE VOGLIONO 40.OOO LA CASA DA PREMETTERE E GIA IPOTECATA DALLA BANCA CHE E GIA DURO PAGARE LORO , ED IO NO HO FIRMATO NESSUNA NOTIFICA , QUI VOGLIONO LA RIVOLUZIONE – PER NESSUNO MOTIVO DOVREBBERO PIGNORARE E POI SBATTERE FUORI A CHI HA 1 SOLA UNITA IMMOBILIARE E QUI CHE BISOGNA BATTERSI , IO ORA NON SO CHE FARE .

  26. roberto scrive:

    quando iniziamo la rivoluzione quando si inizia A RIVOLUZINAREEEEEEEEE . EQUITALIA E PEGGIO DI TUTTE LE MAFIE

  27. maria scrive:

    una dipendente di Equitalia Vorrei che poneste l’attenzione anche per coloro che sono dipendenti di Equitalia e che si trovano in una delicata situazione: da una parte hanno la legge che impone loro di svolgere il lavoro in un determinato modo, da un’unaltra hanno la dirigenza di questa società che impone, nel caso in cui si verificasse un danno economico per l’azienda, il risarcimento danni al lavoratore anche se semplice impiegato; dall’altra ancora ci sono i contribuenti che giustamente, si sentono schiacciati da un’imposizione fiscale non sempre equa e si attivano per la rivolta. Io vorrei ricordare a tutti soltanto che Equitalia non è una scatola vuota ma è fatta anche di persone che come chiunque altro subisce gli stessi soprusi; perchè dovete sapere che anche i dipendenti di Equitalia sono stati richiamati a rifondere immediatamente anche il più insignificante debito verso lo stato o la pubblica amministrazione, con la minaccia non solo dell’attivazione delle procedure esecutive nei loro confronti ma anche di sanzioni disciplinari e licenziamento. Purtroppo il più grande colpevole di questo malsano sistema è lo Stato; poi è vero anche che ci sono personaggi che vanno in giro con le auto blu a spese dei contribuenti e che dei problemi dei cittadini non gli importa niente ma sono invece più interessati a condurre l’azienda per i propri fini egoistici, ma questi signori sono una stretta minoranza, e questo sistema non fa altro che riflettere il nostro sistema gorvernativo, questi soggetti infatti, sopraffatti dall’ avidità, vorrebbero ottenere guadagni sempre maggiori e solo per pochi eletti tirando la cinghia ai dipendenti che sono chiamati a fare lo sporco lavoro e chiedendo loro prestazioni e budget sempre maggiori; ma dietro a questo delirio di onnipotenza c’è sempre qualcuno da l’esempio, un esempio che si riflette a cascata sul modus operandi delle più grandi aziende italiane. In questo momento i dipendenti di Equitalia sono stretti da una morsa e non sanno neanche se sono dipendenti di una azienda pubblica o privata ma subiscono il peggio di tutte e due le categorie e ci sono lavoratori talmente sotto pressione da sentirsi male sul posto di lavoro. Un pensiero di solidarietà va quindi ha chi ha subito o sta subendo pressioni spropositate, ma ricordiamoci che una guerra tra poveri non ha mai portato a niente se non ad arricchire i potenti, occorre restare uniti e tentare di portare un cambiamento costruttivo per il nostro paese iniziando col prendersi ciascuno le proprie responsabilità, a partire dalle prossime elezioni. firmato una dipendente di Equitalia

  28. flaviave scrive:

    ipoteca avevo un debito con equitalia di 30.000,00€ mi fanno un primo pignoramento di mobili per €4.000,00 non contenti mi ipotecano per un totale di 60.000,00 € un immobile di proprietà condivisa con mia sorella, dove mia madre vive perchè è la casa coniugale. senza avvisarmi e mi notificano la cosa con un fascicolo portato da un corriere. ho pagato contanti € 16.000,00 ed ho chiesto la rateizzazione del debito rimasto,non ho ricevuto ancora risposta e l’ipoteca non è stata ancora tolta. cosa devo fare?

  29. ANTONIO scrive:

    IPOTECA SALVE, NEL 2005 LA GEST LINE (ORA EQUITALIA) M’ ISCRIVE IPOTECA PER 4.500 EURO, OGGI MI RITROVO DA EQUITALIA CARTELLE PER 39.000 EURO, COME POSSO PROTEGGERMI? ANCHE SE A NOME EQUITALIA NON RISULTA NESSUNA IPOTECA? PS ADERISCO ANCH’ IO

  30. Adriano scrive:

    perito elettronico Mia Moglie ha avuto un bar che da un mese ha dovuto vendere ai "Cinesi",per potersi liberare una volta per tutte di Equitalia, in quanto a causa dello scarso lavoro che perdurava da un anno, non ha potuto versare in tempo i contributi inps per tre mesi alternati del 2010; con l’arrivo delle cartelle Equitalia appunto, tra tutti gli interessi, more,il debito con l’Inps è lievitato a dismisura e non potendo più pagare si è vista pignorare l’auto con la quale doveva recarsi a lavorare per poter pagare i debiti. Il bello, si fa per dire, ha corso quasi un anno con l’auto pignorata, con tutti i rischi del caso, senza saperlo, in quanto è venuta a saperlo solo al funzionario ACI al momento della vendita per pagare il debito Equitalia.E’ veramente un "delirio", da cui è voluta uscire vendendo TUTTO !In Italia non puoi più lavorare autonomamente perchè ti rubano tutti, soprattutto banche e Istituzioni.Aderiamo senz’altro alla Class Action contro Equitalia. Grazie.

  31. Roberto scrive:

    Cancellazione Ipoteca rifiutata da equitalia Salve, mi è arrivata racc. a/r da parte di equitalia nella quale si legge che non cancella l’ipoteca perchè quest’ultima è stata iscritta nel 2005 pertanto precedentemente all’entrata in vigore della legge 73 del 2010 questo. Mi dite che si deve fare? Ringrazio anticipatamente.

  32. Antonietta Di Gennaro scrive:

    Equitalia: Il terrore serpeggia sulle cartelle Per un debito Equitalia di € 15.000,00 mi hanno fermato i mezzi di lavoro e iscritto ipoteca sulla mia prima ed unica casa. A gennaio ho chiuso la mia piccola attività artigianale ed ora sono disoccupata con il terrore di ritrovarmi da un giorno all’altro senza lavoro e senza casa dopo aver fatto sacrifici immani per andare avanti con la situazione fallimentare che l’Italia sta vivendo…Questo Stato aggredfisce i cittadini onesti togliendo loro ogni possibilità di risollevarsi…se si serve di un braccio destro come Eqiltalia per racimiolare denaro in modo spesso indebito ed iniquo, occorre assolutamente fare qualcosa per far sentire la nostra voce: INTENDO ADERIRE ALLA CLASS ACTION ESSENDO CONSAPEVOLE CHE CIO’ CHE STO SUBENDO E’ ILLEGITTIMO E DISUMANO! Grazie! Antonella

  33. salvatore cozzolino scrive:

    la parola equa non fà rima con equitalia avevo un debito con lo stato nell’anno 2001 di soli 5 mila euro ho provato a rateizzarli ma purtroppo non ho potuto sempre rispettare le scadenze visto la mia precarietà lavorativa.oggi quei 5.000 euro sono diventati 50.mila euro rendendomi la vita impossibile perchè i signori equi!!!non vogliono più farmi la rateizzazione anzi vogliono la metà della somma in contanti e forse poi si discute come incassare il resto e intanto la casa è pignorata non posso avere più un conto in banca per farmi accreditare lo stipendio altrimenti lo sequestrano e io come faccio con una moglie e due bambini da mantenere.io vorrei solo ricordare a questi signori se cosi si possono chiamare che chi si trova in queste condizioni è gente onesta e rispettosa della legge italiana.poi ci sono quelli che aspettano i condoni per dichiarare e pagare solo il 5% di mora cosa dire sono meglio di noi hanno saputo fare? io voglio partecipare a questa class action con la speranza che veramente si possa fare qualcosa e si metta fine a questa ingiustizia.farò aderire una marea di gente.PS.( in televisione tutti questi politici come mai non si pongono domande a tutto ciò. maaa strano!!!!!!!!)

  34. giuliano scardino scrive:

    commerciante sono degli usurai legalizzati, ho bisogno di aiuto per combattere questi usurai legalizzati grazie

  35. fabrizio scrive:

    mia sorella e mio cognato Buongiorno! SONO MOLTO PREOCCUPATO per i miei cari che hanno un debito con equitalia per varie multe e non so vorrei informazioni su CLASSACTION INOLTRE PER ME .vorrei sapere se esistono classactin contro le compagnie telefoniche che me ne stanno combinando a frotte. VI RINGRAZIO . MA LE NUOVE MAFIE SONO QUESTE??????????????????????? VERONA

  36. Marcella De Vito scrive:

    Lauti guadagni. A quando una class action sugli incrementi stratosferici e usurai del debito iniziale?????

  37. CALSS ACTION CONTRO EQUITALIA COMUNICATO STAMPA del 22/04/2011 EQUITALIA. Iscrizioni di ipoteca illegittime, fermi amministrativi per debiti prescritti e verbali mai notificati: a Roma in aumento i cittadini vittime di cartelle esattoriali irregolari MDC apre “Sportello SOS Fisco” e minaccia una class action Il Movimento Difesa del Cittadino Roma Ovest sta ricevendo in questi giorni numerose segnalazioni da parte di cittadini vittime di Equitalia e di cartelle esattoriali relative a verbali mai notificati o a tributi erroneamente calcolati, fermi amministrativi per debiti prescritti che costringono il cittadino a non utilizzare la propria autovettura e iscrizioni di ipoteca arbitrarie di valore esorbitante. “Queste ultime – spiega MDC Roma Ovest – in spregio alla legge 73 del 22 maggio 2010, per la quale dal 26 maggio 2010 (giorno di entrata in vigore della legge), Equitalia non può iscrivere ipoteca per debiti inferiori agli 8.000 euro. Per il passato, sono i singoli cittadini che devono attivarsi, presentando alla società di riscossione una istanza in cui si obietta l’insussistenza dei presupposti per il mantenimento dell’ipoteca e se ne richiede la cancellazione d’ufficio (spetta poi a Equitalia accollarsi i costi degli oneri di iscrizione e di cancellazione ipotecaria)”. “Stiamo valutando – spiega il Movimento Difesa del Cittadino – anche di procedere con un’azione collettiva visto il numero delle segnalazioni pervenute dai cittadini tutti danneggiati in modo irreparabile dai comportamenti vessatori della società Equitalia Gerit spa che arbitrariamente e in maniera sistematica infligge gravissime sanzioni”. Per assistere i cittadini, l’associazione dei consumatori ha aperto lo “Sportello SOS Fisco” per la gestione di questi casi. I cittadini possono inviare le segnalazioni all’indirizzo e-mail direzione@mdcromaovest.it o a chiamare il numero 06/88642693.

  38. Silvia scrive:

    Consulente Salve ho un fascicolo contenente diverse cartelle esattoriali di cui alcune totalmente sgravate per importi rilevanti. Si tale fascicolo e’ iscritta ipoteca legale che vorrei cancellare con saldo debito residuo . Avendo altre cartelle mi hanno detto che se pur pago i debito fascicolo equitalia può non procedere alla cancellazione ipoteca per garantirai con questa per altri debiti su cui e in atto un ricorso. E’ possibile? Mi sembra assurdo

  39. domenico scrive:

    somma oltre 8800 euro pagati ingiustamente buona sera, nel 2004 gestline mi manda una cartella di oltre 8800 euro da pagare e mi mette l’ipoteca sul mio appartamento, degli 8800 euro piu della meta erano interessi legali, mi metto in moto e riesco a rateizzare la somma dovuta all’agenzia delle entrate, effettuo tutti i pagamenti regolari,(da premettere che le rate erano aumentate ancora di interessi legali),alla fine chiedo all’equitalia la cancellazione dell’ipoteca, per tutta risposta mi risponde che devo ancora saldare il debito residuo(cioè tutti gli interessi che per loro erano rimasti congelati). Siccome in questo periodo ho avuto il bisogno di accendere un mutuo sulla casa, per FORZA maggiore ho dovuto estinguere questa somma pur di togliere l’ipoteca dalla mia casa. A questo punto posso partecipare alla Vs class action, pur avendo pagato tutto all’equitalia ingiustamente? grazie.

  40. antonino scrive:

    non so piu quante e che ipoteche ho salve eccomi aggiunto all’esercito dei piu , ho 60anni, malato di epatite c, depresso acuto, e fra poco senza casa e senzaun cent. mi dite voi come pagare non so se siano 40mila euro o piu? sono un omosessuola discriminato e umiliato da sempre, i miei col sudore dell’emigrazione nel lontano 1980 mi hanno aprteto un piccolo negozietto di fiori, che non e mai andato granche , fra discriminazione e umiliazioni sono riuscito ad avere sempre un piatto di pasta fino alla morte dei miei , ma ora sto al buon cuore di ma sorellka e di mio cognato ma non sempre, possono essendo anche loro con pochissimi introiti mio cognato e contadino ed famiglia a carico immagginate, ho ricevuto in eredita dai miei , un piccolo appartamentino circa 45 metri, mai e ppoi mai avessi avuto, non sapevo come me lo sono ritrovato ipotecato per circa 23mila euro e circa un mese fa mi avvisano di espropio per vendita ho contattato e stasera ho appuntamento con un agente serirt in quanto scopro che di ipoteche ce ne tre o di piu , mi dite cosa devo fare, iereiu sera ho banchettato con frutta marcia regalatomi da un ambulante e facendo concorrenza ai maiali, ma oggi? DOMANI?mb? COSA DEVO FARE? sono troppo viglacco per farla finita, e il domani non lo vedo se ad oggi sono mortoi giorno dopo giorno tra l’indifferenza l’ipocrisia e l’emarginazione totale cosa mi riserva il domani? UN CONSIGLIO

  41. Giuseppe scrive:

    Lo stato camorà legalizata lo stato camorà e mafia legalizata. viva la camorà e la mafia e abbasso questo stato di merda.I nosti avi hanno combatuto guerre per la patria. E adesso noi la combatiamo con l’ equitalia che stà cercando di distrugere il povero popolo italiano. Per arrichire sempre i più ricchi e i politici. non voglio prolungarmi ma in questa italia bisogna che scorga un po’ di sangue e poi forse chi sà.

  42. Giuseppe scrive:

    Lo stato camorà legalizata lo stato camorà e mafia legalizata. viva la camorà e la mafia e abbasso questo stato di merda.I nosti avi hanno combatuto guerre per la patria. E adesso noi la combatiamo con l’ equitalia che stà cercando di distrugere il povero popolo italiano. Per arrichire sempre i più ricchi e i politici. non voglio prolungarmi ma in questa italia bisogna che scorga un po’ di sangue e poi forse chi sà.

  43. Ferrari Giovanni scrive:

    Debito residuo inferiore agli 8000 Buongiorno, ho un debito con equitalia ad oggi sotto la soglia degli euro 8000, in quanto l’anno scorso ho rateizzato la somma di euro 15000 ed Equitalia ha naturalmente posto ipoteca, adesso scopro che i debiti al di sotto degli euro 8000 non va posta l’ipoteca. Nel mio caso posso richiedere ad equitalia di togliere l’ipoteca? grazie aderisco alla Class Action … .immediatamente.

  44. Giovanni scrive:

    Vivo con i miei genitori in pensione Salve ho un debito di 5000€ con Equitalia dovuto a contributi inps non versati su un attivita di informatica aperta a mio nome. I miei genitori mi ospitano a casa in quanto disoccupato. L’immobile di residenza mio e dei miei risulta intestato a nome mio.. Ho venduto l’auto e cercato di pagare con piccoli lavori occasionali le rateizzazioni che ho richiesto quando ancora l’azienda era attiva. Tuttavia ho il terrore di andare a verificare il mio estratto conto per paura di scoprire che gli interessi habbiano suberato il limite di 8000€ e la casa dove abitiamo risulti ipotecata. Nella situazione in cui ci troviamo sarebbe un incubo. Aderisco alla Class Action.

  45. vincenzo scrive:

    6 anni fa ho venduto un’immobile con l’ipoteca per multe non pagate oggi l’ipoteca risulta sempre a me e le banche non mi danno credito ma il mio debito non l’ho estinto con la vendita dell’appartamento ?

  46. MICHELE scrive:

    IPOTECA EQUITALIA CARI SIGNORI IO HO UN IPOTECA DELLA QUALE NON SAPEVO ASSOLUTAMENTE NULLA DA PARTE DI EQUITALIA NOMOS PARI A UNA SOMMA DI €4.700 CHE TRA L’ATRO HO GIA’ PAGATO IN CFIF NON RISULTA INVECE IN UN ALTRA AGEZIA EXSPERIAN SI , COME POSSO FARE PER TOGLIERLA E POSSO RIVALERMI SU EQUITALIA? GRAZIE PER L’AIUTO

  47. alexandru maria magdalena scrive:

    ipoteca legale equitalia 2.516€ Salve. Oggi ho saputo anch’io di avere un ipoteca equitalia sestri spa dal 19/06/2009 su una casa acquistata nel 2008 col mutuo al 100%. L’attività famigliare va male per l’ apertura di un Punto Sma vicinissimo, e impossibilitati ad onerare ai debiti, la decisione di vendere la casa. Dopo 2anni di agenzie immobiliare e visite, ci viene fatta una proposta. Ci viene invece mandata lettera dal avvocato del proponente, che a parte l’ ipoteca bancaria, esiste anche un ipoteca equitalia.Vado sta’ mattina da loro, e mi dicono che non c’è nessuna ipoteca equitalia.Vado allora al Agenzia del Territorio. L’ipoteca è partita nel 2009 da un capitale di 1.258,12€ (che non so ancora per cosa) a giorno d’oggi diventata 2.516,24€. Ringrazio anticipatamente per l’ aiuto.

  48. rosaria scrive:

    atto amministrativo Salve, dopo l’acquisto di una macchina mi sono ritrovata con un fermo amministrativo di 1200 euro. cosa devo fare??

  49. ADELE scrive:

    legati con le catene sono proprietaria di 1/10 di 2 appartamenti ereditati con altri parenti. Uno di questi parenti deve ad Equitalia 60.000 euro e quindi E. ha messo ipoteche su tutto. Equitalia sostiene che se vendiamo un appartamento si prende TUTTO il debito del parente, e non solo la sua quota. Questo ce l’ha detto solo mentre stavamo preparando il rogito al nuovo acquirente, dopo che un funzionario di E. ci aveva assicurato che avrebbero preso solo 1/9. Equitalia non rilascia MAI nulla di scritto su ciò che afferma, quindi capita che ogni volta che si va presso gli uffici vengano date diverse risposte. Devo dire che quando ci si reca da E. a volte si trovano funzionari disponibili, a volte non vengono date informazioni basilari, non tutti per esempio possono sapere che se fanno ricorso a una cartella devono anche bloccarla, e nessuno si premura di dirtelo, così intanto che aspetti la sentenza, anche se poi è favorevole, la cartella è aumentata quasi del doppio….

  50. ADELE scrive:

    dimenticavo…. ….di dire che naturalmente le ipoteche accese sugli immobili non ci sono mai ste notificate, ma ne siamo venuti a conoscenza solo quando stvamo preparando con l’agenzia immobiliare l’atto di vendita.

  51. Monica Pesce scrive:

    viva la giustizia Pignoramento 2 immobili Vendita. Equitalia prende i soldi dal primo e vende anche il secondo: mia prima casa dove vivo sola con 4 figli. Parcella avvocato 110.000 Euro tribunale Chiavari + altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × due =