Basta strade dissestate

Potrebbe interessarti...

9 risposte

  1. tommaso cini noya scrive:

    la parigi dacar andata e ritorno (CASA LAVORO) sono un dipendente di un esercizio commerciale di napoli, ed ogni giorno sono costretto a fare una vera e propria gara off-road da fare invidia ai migliori piloti della prestigiosa PARIGI_DAKAR. abito a San Giorgio a Cremano ed il percorso casa lavoro è di circa 9 km che si dividono tra la tappa medio-morbida di VIA GALILEO FERRARIS / VIA GIANTURCO e la tappa SUPER DURA da veri CAMPIONI della famigerata VIA MARINA:: tra buche , dislivelli , tombini dissestati , ciottoli (EPOCA GRECO ROMANA) traballanti e rappezzamenti volanti sono costretto a tornare a casa con dolori di schiena e senza tener conto dell’osso sacro dato che sono un motociclista. stesso discorso vale anche se faccio la stessa strada in auto…. senza parlare poi delle spese continue tra ammortizzatori , braccetti, e forcine che vanno a quel paese prima ancora dei margini di garanzia di durata. non ne posso proprio più…..o il comune manda qualcuno a prendermi a casa e mi porta sul posto di lavoro tenendomi inn braccio oppure molto più semplicemente ,,,,,AGGIUSTATE LE STRADE:::::::

  2. aldo scrive:

    Auto nuova Ho acquistato un auto nuova che devo pagare in 48 mesi, ma credo che prima di quel periodo la dovrò rottamare visto il dissesto delle strade provinciali e cittadine che ci ritroviamo ad avere, mai come in questo periodo c’è il totale sfacelo e pertanto ritengo che sia giusto (anche perchè paghiamo profumatamente le tasse)costituirci parte civile nei confronti del comune di Napoli e della provincia.

  3. Fabrizio scrive:

    Gomme nuove All’inizio di Maggio sono stato in Calabria a vedere le bellezze della terra calabrese, purtroppo per quanto riguarda le strade, ho potuto constatare che sono in uno stato da terzo mondo. Una infinità di buche, lavori vari hanno messo a dura prova i miei pneumatici da 195 e alla fine ho dovuto cambiarne uno e riaddrizzare i cerchi in lega. Ho affrontato una spesa che non avrei dovuto fare, anche perchè la gomma cambiata era quasi nuova. Vorrei chiedere il risarcimento alla Regione Calabria perchè è inammisibile che nel 2007 lo stato delle strade sia a quei livelli.

  4. Marco scrive:

    Amministratori di che? Vorrei segnalare la situazione delle strade dissestate, piene di buche, avvallamenti di alcuni paesi della rovincia di Lecce. Primo fra tutti Ruffano…diciamo che l’asfalto non lo vede da ormai 15 anni, ho ridotto la mia auto ad un cigolio per colpa loro, tentando in tutti i modi di evitarle. Vergogna!!!

  5. Gianluca scrive:

    Roma – Terzo Mondo Inutile dire che non posso che unirmi al coro di critiche che piovono da tutta italia relativamente al dissesto stradale che si vede occhio nudo ovunque in Italia. Fenomeno che ho visto particolarmente rilevante nelle città medio grandi del centro sud. Che fare? Io non voglio un risarcimento vorrei che prima di rompermi qualcosa con lo scooter venissero presi dei provvedimenti. Quantomeno sulle strade principali, quantomeno sulle strade di nuova costruzione. Saluti, Gianluca F.

  6. danila scrive:

    Strada degli "errori/orrori"! Salve,abito in un piccolo paese vesuviano,Pollena Trocchia. Ogni giorno,per giungere alla superstrada che poi mi condurrà alla conosciutissima Via Marina,di Napoli devo attraversare via Garibaldi,una strda che collega Pollena con Cercola e Madonna dell’Arco(frazione di Sant’ANastasia).QUesta strada è in condizioni pietose poichè è costituita da sampietrini(di dimensioni maggiori;quindi penso siano ciottoli)molti dei quali in dislivello rispetto agli altri.ma questo non è tutto poichè questa strada,che diventa un vero e proprio fiume in piena con un pò di pioggia,è stata"rattoppata"qua e là con l’asfalto,giusto per renderla ancor più pericolosa. Se si chiede alla municipalità rispondono che i problemi sono vari tra cui: – è una strada di competenza multipla(pensate che un marciapiede fà capo ad un comune ed il secondo ad un altro) – che la strada è storica e che quindi nn può essere asfaltata. ALlora io chiedo….se non può essere asfaltata perchè non eseguono lavori di manutenzione del manto stradale invece di rattoppare i buchi con le colate d’asfalto?? Tutta questa premessa per dire che la mia macchina dopo pochi mesi che l’ho comprata,nuova,ha cominciato a fare rumori di vario tipo;cigolii che rendono snervante lo stare in macchina e cominciare la giornata. SI può perciò fare causa al comune??

  7. agostino scrive:

    commerciante abito a boscoreale e precisamente in via passanti flocco,civico 638 questa strada fa schifo ,la notte e impossibile dormire e la casa trema al passaggio dei camion , no so piu cosa fare sono anadato dai vigili per reclamare ma mi e stato risposto che bisogna mettere un avvocato. ho anke una sorella che soffre di disturbi mentale ditemi cosa posso e come ???

  8. lorenzo scrive:

    valsugana Il tratto Trento -> Levico Terme, ss47, poco dopo il comune di Pergine è ridotto in condizioni drammatiche. Riasfaltano ovunque tranne che quel maledetto cavalcavia!! Altro che Trentino Alto Adige…"Cretino Alto Adige". Fate qualcosa che sono anni che non viene fatto nulla!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × due =