gio, 30 ott 2014 - 20.54.12 - Utenti online: 37

NOICONSUMATORI.IT, ANCHE EQUITALIA COME LA GESTLINE PERDE CENTINAIA DI CAUSE, MA CONTINUA AD IMPAURIRE I CONTRBUENTI

Ipotecati in due anni oltre 210112 immobili, fermati un milioni di veicoli, eseguiti migliaia di pignoramenti mobiliari, di stipendi e di conti correnti, con boom di morosi a Napoli e Caserta oltre 380%

 

Si moltiplicano le sentenze di condanna al pagamento dei danni provocati ed alle spese di lite, emesse dai giudici di tribunale, di pace e tributari di tutt’Italia,  per l’operato di Equitalia Polis (ex Gestline da cui ha cambiato solo il nome, ma non la condotta), Agente della Riscossione delle provincie di Bologna, Caserta, Genova, Gorizia, Napoli, Padova, Prato, Rovigo e Venezia, che, oltre a pignoramenti e fermi auto pazzi, procede sempre all’iscrizione ipotecaria senza notificare alcun provvedimento al malcapitato contribuente e anche quando non ha titolo o per debiti tributari inferiori agli ottomila euro. Negli ultimi anni, nonostante i concessionari della riscossione abbiano proceduto ad ipotecare oltre 200mila immobili, il tasso di morosità è aumentato a dismisura con picco massimo a Napoli del 380% e gran parerei contribuenti che non arrivano a fine mesi perché perseguitati dal fisco .

Le censure della legge oramai  arrivano dai giudici di tutt’italia, anche quelli tributari, i quali, nell’accogliere la tesi di un contribuente difeso dall’Avv. Angelo Pisani di Noiconsumatori.it hanno ribadito che "per poter ipotecare e poi pignorare un immobile e venderlo al miglior offerente, bisogna che il debito contratto sia superiore aglio ottomila euro, tetto che non può comprendere anche oneri ed interessi", ordinando all’Agente della Riscossione Equitalia Polis di procedere alla immediata cancellazione dell’ipoteca a sua cura e spese.

«Secondo i giudici – afferma Angelo Pisani presidente di Noiconsumatori.it - Equitalia sta ricalcando quello che faceva Gestline e tra l’altro non rispetta neanche il suo stesso codice etico e di autolimitazione tanto pubblicizzato sui mass-media visto che continua ad ipotecare case anche per presunti debiti inferiori ad euro 2000,00 , come non non rispetta i parametri fissati dalla legge. Ci sono migliaia di ipoteche anche per debiti inferiori agli ottomila euro e, in molti casi, questa cifra, viene raggiunta con l’addebito delle spese ipotecarie e con gli interessi di mora, procedura sicuramente ingiusta».

Nooiconsumatori.it, inoltre, sottolinea la circostanza che il concessionario non è soggetto a spese quando procede all’iscrizione di un ipoteca o di fermo, mentre invece queste spese vengono stranamente addebitate e sussistono per i contribuenti considerati morosi e spesso sono state pagate ingiustamente sia per l’iscrizione che per la chiusura. Inoltre i danni conseguenti ad un’ipoteca sbagliata possono essere molto importanti perché l’ipoteca di un immobile comporta già di per se un danno significativo,  considerando il fatto che possono essere revocati in automatico fidi da parte delle banche e rifiutati mutui.

In attesa di immediati interventi della magistratura, Noiconsumatori.it annuncia di aver raddoppiato i propri volontari  presso lo Sportello www.noiconsumatori.it ed al forum Sos ipoteche pazze per coloro che vogliono conoscere in tempo reale tutte le modalità per difendersi da tale sopruso ed ottenere il risarcimento dei danni.

fine
 
Apri una Sede NOIConsumatori Movimento AntiEquitalia
Torna IndietroStampa ArticoloEsporta questo articolo come PDFInvia questo articolo via emailCondividi questa notizia su facebook

Commenti e Voti

Queste sono le opinioni che hanno lasciato i nostri visitatori su questo articolo.
Se vuoi esprimere anche la tua opinione clicca qui.

1 ingegnere

5 Stelle
giuliano morlando domenica 30 dicembre 2007, alle ore 09.55 ha scritto:

State conducendo una azione molto significativa ed importante. Peraltro io sostengo che oggi per la notifica Equitalia dovrebbe avvalersi di strumenti più rapidi e certi, come per esempio anche l'invio Email, rispetto al lento ed incerto servizio postale. Spesso infatti accade che il postino se non ti trova, lascia l'avviso di recapito e tu ti devi recare all'ufficio postale a ritirare la Raccomandata. Ma non sempre trovi la cartolina di avviso e quindi vivi nel patos che Equitalia ti possa mandare al'asta la casa.
Anche io sono terrorizzato dalla ex GestLine per le storie di vendite di immobili all'asta senza peraltro counicarlo al contibuente. Anche io e mia moglie abbiamo distintamente in separazione dei beni, alcuni immobili ipotecati per 2 o 3000 euro, ma non ho proceduto per vie legali. Cosa mi conviene fare? Comunque complimenti vivissimi e cordiali saluti.

2 casalinga

anna venerdý 5 dicembre 2008, alle ore 18.20 ha scritto:

A maggio del 2006 la Gest Line mi ha ipotecato la casa avuta in eredità da mia madre per 1.900,00 euro comprensivi di interessi, diritti esecutivi ecc.e con la dicitura che in caso di integrale pagamento l'iscrizione ipotecaria sarebbe stata cancellata a loro cura con spese a mio carico. Spaventata andai subito a pagare. Qualche settimana fa sono andata in banca a chiedere un piccolo fido, ma il direttore mi ha detto che non poteva perchè avevo un'ipoteca sulla casa dal 2006 da parte della Gest Line . Sono andata alcuni giorni fa a chiedere la liberatoria in via Bracco a Napoli ma,hanno detto che si è trasferita e che le liberatorie le spedivano per posta. Come mi devo comportare? Devo denunciare l'equitalia per i danni subiti o devo semplicemente mandare una lettera per avere la liberatoria? grazie

3 pensionato

Tot˛ mercoledý 27 maggio 2009, alle ore 19.39 ha scritto:

Grazie a Tremonti e Visco che hanno dato tutti questi poteri ad Equitalia e le procedure per difenderci sono lunghe e poi non si sà come va a finire anche se paghi, dovremmo distruggere questi usurai perchè sono dei veri usurai autorizzati dallo Stato e anche l'Unione Eurepea a chiesto al nostro governo di eliminarli ma loro se ne fregano, Silvio svegliati perchè ci siamo rotti di sentirvi litigare fai qual'cosa di concreto anzichè distruggerci con le tasse e le parole.

4 ... sono bersagliato da Equitalia

Massimiliano sabato 11 luglio 2009, alle ore 11.30 ha scritto:

Jo appena ritirato una notifica di ipoteca di euro 14743,44 "... pari al doppio del credito iscritto a ruolo scaduto e non pagato..." quindi per un credito di Euro 77884,96 per cartelle notificate e mai ricevute, e tutte con ricorso in essere ed addirittura un ricorso di questi già vinto a settembre del 2008.... è incredibile! Cosa devo fare adesso?
Purtroppo anche in strutture private rese pubbliche per diritto, non esiste un responsabile che paghi col licenziamento in tronco per gli errori commessi ed i conseguenti problemi creati al pubblico..... è pora di finirla, bisogna ribellarsi a questo sistema!

5 che devo fare nella vita?'

dario venerdý 23 ottobre 2009, alle ore 13.02 ha scritto:

anni fa purtroppo ho avuto un attività che è andata male e sono rimasto con dei debiti tra cui imposte e tasse. anche se la somma dovuta era di 35.000 euro oggi dopo anni siamo a oltre 90 tra multe e interesi. Io non ho quei soldi e non posso lavorare in proprio perchè mi pignorano tutto, non posso avere un conto corrente perchè viene pignorato non posso praticamente lavorare visto che a 40 anni nesuno ti assume. D'accordo ho sbagliato ma dopo 10 anni la mia vita è ancora rovinata. So solo che se avevo trafficato in droga o armi se mi andava bene ero ricco e se mi beccavano mi facevo pochissima galera e oggi ero senza pensieri. Cosa deve fare uno come me per cercare di reinserirsi nella società? Con ecquitalia non si tratta, fanno rateizzazioni ma in tempi troppo brevi.. che fare???

6 equitalia

1 Stelle
lorenzo venerdý 6 novembre 2009, alle ore 09.40 ha scritto:

io penso che dobbiate fare qualcosa, non solo chiacchiere, io dico che queti soldi edi tasse che noi dobbiamo e giusto, che paghiamo anche perche per non pagare ci sara stata una giusta raggione, adesso noe' giusto che si paghi 3 volte ,poi parlano degli usurai secondo voi equitqlia che cosa e.

7 chi di casta ferisce...

paolopietro zara giovedý 17 dicembre 2009, alle ore 16.41 ha scritto:

I nostri politici tutti non si rendono conto in che paese in braghe di tela viviamo.I despoti di Iniquitalia ci vessano in tutte le maniere...Io dovri versare a questi satrapi oltre 10000 euro non li ho(libero profesionista medico c.d. classe media) per fare una cosa del genere,ovvero pagare mi occorrerebbe un aumento dello stipendio ad essere cauti,del 30-40% o in alternativa un secondo lavoro ad almeno 2000 euro\mese per circa un anno...come faccio?Anche volendo non ho i soldi(già impegnati tra mutuo 1 casa e prestiti vari).In conclusione:non solo non posso pagare ma avrò ancora difficoltà a tirare avvanti considerando i prossimi oneri certamente in arrivo.Teniamoci informati e auguri a tutti!

8 Persecuzione da equitalia

Massimiliano lunedý 28 dicembre 2009, alle ore 11.01 ha scritto:

Buongiorno, vorrei chiedere un parere all'avvocato Pisani. Sono anni che vengo perseguitato da equitalia (prima serit), per una serie di multe di due auto a me intestate ma di cui non sono mai stato in possesso. Dopo un lungo calvario burocratico riuscii a fare la perdita di possesso di suddetti autoveicoli, ma nel frattempo le auto avevano accumulato multe e bolli non pagati per quasi 20.000.000 delle vecchie lire. Feci un ricorso con l'avvocato ma il giudice si rifiutò di accoglierlo perchè diceva di non essere competente. Nel frattempo, quando scoprirono che avevo un immobile (un terreno) nel 2002 mi comunicarono che avevano messo un ipoteca e che lo avrebbero venduto all'asta, ma nel frattempo il debito era lievitato per via degli interessi di mora (a loro dire) ed era arrivato a 20.000 euro (in pratica era raddoppiato). La cosa mi ha messo in difficoltà poichè ho una società e diversi conti correnti ed essa intestati e le segnalazioni sono arrivate in banca, mettendomi in cattiva luce con i miei soci e creandomi gravi problemi di accesso al credito. Nel 2003 feci nuovamente ricorso, ma dopo la presentazione, con le motivazioni che ricalcano quanto scritto sopra, questo fu nuovamente rigettato. Allora, mosso dall'esasperazione, dissi al mio avvocato che pur di chiudere la questione avrei pagato, magari chiedendo un condono o un cosi detto saldo e stralcio, nella speranza di pagare una cifra accettabile (parliamo di 20.000 euro, e chiedemmo uno sconto). Ma questo sconto fu ovviamente rifiutato, l'allora serit voleva 20.000 euro più altri 2.000 per gli interessi fino a quel momento maturati. Per farla breve, non potendo ovviamente pagare quella cifra, la cosa andò in stallo ed il debito è rimasto aumentando continuamente. Ad oggi questi signori (oggi è equitalia) vogliono da me circa 35.000 euro ed oltre ad avermi messo l'ipoteca, sono segnalato in tutte le banche ed ho enormi problemi di accesso al credito che mi hanno gravemente danneggiato a livello societario, incrinando gravemente i rapporti con il mio socio poichè la società stessa è al 50% mia. Le chiedo un consiglio, non so più cosa fare, anche un semplice suggerimento su come muovermi. Sono amareggiato e sfiduciato, non ho mai infranto la legge, sono sempre stata una persona onesta ed ho sempre pagato i miei debiti, ma a quanto pare l'onestà non paga. Grazie in anticipo e buon lavoro.

9 Equitalia ti perseguita??

Studio legale associato martedý 26 gennaio 2010, alle ore 22.52 ha scritto:

Chiamaci per una consulenza legale gratuita su Roma!!
Studio legale associato
contatto diretto 3484817645

10 aiuto

franca domenica 30 maggio 2010, alle ore 18.09 ha scritto:

aiutatemi sono disperata mi hanno ipotecato la casa non so che fare anni di continui pagamenti ma..............aiutatemi per favore...

11 Domanda

Diego martedý 8 giugno 2010, alle ore 16.28 ha scritto:

Ho un debito con l'equitalia, come tutti credo in questo sito, che arriva quasi ad 8mila euro.
La domanda che tra poco scriverò mi è saltata in mente ascoltando di sfuggita un servizio nel quale si diceva che era possibile pagare le "cartelle Equitalia" togliendo le tasse di mora applicate negli anni.
Quindi:
è possibile pagare il debito togliendo gli interessi di mora accumulati negli anni?

Grazie per l'eventuale risposta

12 non so pi¨ che fare

federica sabato 12 giugno 2010, alle ore 09.50 ha scritto:

stavo cercando di vendere la casa della montagna dove gravava un mutuo della banca...dopo aver trovato l acquirente e dopo aver già stipulato il contratto preliminare prima del rogito chiaramente il notaio fa le visure e risulta ipoteca sulla casa e anche su altri terreni sempre della montagna (che invece dovranno andare in eredità a dei parenti)subito andiamo a pagare tutto il debito...59.000 e 7.000 euro all incirca per nn perdere la vendita della casa(e quindi dover restituire la caparra più il doppio)e per nn creare problemi ai parenti.dico solo che il debito totale è stato pagato il 14 maggio...e ad oggi dalle visure del notaio queste benedette ipoteche risultano ancora!!!anche se i cari amici di equitalia dicono che loro le hanno cancellate!!io sto rischindo di perdere la vendita e un sacco di soldi,di creare problemi ai miei parenti e in più di esaurirmi!abbiamo pagato subito tutto!!!nn so come agire...perfavore datemi un consiglio

13 tascon

daniele mercoledý 1 settembre 2010, alle ore 15.20 ha scritto:

ci vorrebbe striscia la notizia che faccia vedere che si credono onnipotenti e noi continuiamo a pagare e soffrire basta ci vuole piu tutela ma stiamo scherzando e allucinante

14 DISOCCUPATO, PRECARIO PUBLICA ISTRUZIONE

3 Stelle
FRANCESCO lunedý 18 ottobre 2010, alle ore 22.25 ha scritto:

La mia storia e ancora più complicata delle vostre, udite:
nel 2002 mi sono iscritto all'artigianato lavorando nel settore elettrico, allora ho usufruito del credito d'imposta che il governo Prodi aveva decretato, a distanza di 2 anni e mezzo mi hanno chiamato a lavorare a scuola come collaboratore scolastico defilandomi da una graduatoria provinciale ad esaurimento, la salute mi perseguitava e così ho deciso di cambiare vita e attività. Sono venuto fuori da questa avventura con pochi spiccioli di utile. Dopo 2 anni incominciano ad arrivare le cartelle esattoriali, non potendo pagare ad oggi sono arrivato (per merito del governo Berlusconi) ad essere disoccupato appartenente al nominato precariato con 40.000 € di debiti ed il tutto perchè devo rendere indietro il credito d'imposto utilizzato.
Mi hanno ipotecato tutto quello in mio possesso e sono senza lavoro, gli interessi aumentano di giorno in giorno.
Se qualcuno riesce a suggerirmi anche qualcosa di illegale che si faccia pure avanti (sono disposto a tutto pur di non perdere casa che mio padre con tanti sacrifici a fatto).

15 ditta individuale

genny giovedý 28 ottobre 2010, alle ore 22.21 ha scritto:

ho anche io un ipoteca immobiliare di circa 7700E e sono tasse ke nn riesco piu a pagare....mi sono stufato di parlarle ,,,,,,io penso che se tutta l'italia e tutto il mondo e unito al mio pensiero !!!cerchiamo a tutti costi di abolire equitalia ,,,,come? le discariche si fanno per legge? la gente vuole? allora l'italia si deve svegliare lottiamo ,,,,,facciamo in modo che il popolo abbia paura della gente e non la gente di equitalia!!!!!

16 autonomo

francesco tomaselli giovedý 4 novembre 2010, alle ore 13.07 ha scritto:

vorrei pagare le cartelle esattoriali ma non vorrei pagare gli interesse ecc perche sono da usura cosa posso fare?

17 libero proffessionista

1 Stelle
paolo mercoledý 15 dicembre 2010, alle ore 12.35 ha scritto:

per informare che sono stato diverse volte in ecquitalia, trovando un insieme di personaìe incopetenti e spesso assenti dal loro posto e se presenti, dialogavano di sport e altri che non competevano il lavoro. comunque riuscito ad avere i soliti resoconti, mi muovo : inps-comune-polizia per miulte etc... in cui in molti casi a protestare perchè pagato, nel 90% dei casi avrei dovuto ripagare e poi chiedere il rimboso.... in alcuni casi vedevano le ricevuti di pagamento ma non potevano intervenire per la cancellazione... ect... etc... in questo sistema si perdono ore di fila ogni volta che cerco di risolvere... continuo a dire che assumono persone che "non lavorano, almenno il 70" penso previo assunzioni a percentiuale o per parentela....
il governo deve intervenire?? ma come se sono alcuni del ministero ad ever creato questaa associazione appositamente??!!... sono sempre stato un cittadinao esemplare, ma da qualche hanno ho imparato anch'io a vivere ...... fregandomene, NON POSSIAMO CAMBIARE QUESTO SISTEMA anche percè gli stessi che ci lavorano 8 i famosi impiegati di turno) fanno peggio di chi ci governa.
Paolo Allegrini

18 Cartelle pazze

Pietro martedý 28 dicembre 2010, alle ore 23.33 ha scritto:

A causa di cartelle pazze riguardanti le agevolazioni per l'acquisto della prima casa equitalia mi ha ipotecato la prima e unica casa che possiedo. Ma com'è possibile? E' l'unico bene individuale di mia proprietà!Ma in che paese viviamo? Ho un figliolo di sette anni,come faccio a trasmettergli il rispetto per le istituzioni? Forse è meglio che lo indirizzi verso qualche associazione mafiosa o al traffico di stupefacenti,oggi sono queste le attività più rispettate e tutelate.Che schifo..........

19 problemi che ricorrono

5 Stelle
giancarlo giovedý 30 dicembre 2010, alle ore 16.21 ha scritto:

TEMOP ADDIETRO HO AVUTO DEI PROBLEMI CON LE MIE AZIENDE E DOVENDO SCEGLIERE SE MANGIARE O PAGARE LE TASSE , HO PREFERITO MANGIARE. ORA LO SCORSO ANNO SONO ADDIVENUTO CON EQUITALIA AD UNA DILAZIONE DEL MIO DEBITO IN 72 RATE, CHE UN PO A SINGHIOZZO STO PAGANDO(UN PO A SINGHIOZZO PER CHE SONO SICURAMENT EINDIETRO CON I PAGAMNETI PERO' OGNI MESE MI SVENO PER DARE IL MASSIMO POSSBILE) ORA DOVENDO CHIEDERE UN FINANZIAMENTO PER POTERMI CAMBIARE L'AUTO, CHE TRA L'ALTRO USO PER LAVORO , MI DSENTO DIRE CHE NON MI POSSONO CONCEDERE IL PRESTITO IN QUANTO A MIO CARICO RISULTA ISCRITTA UN IPOTECA LEGALE D FAVORE DI EQUITALIA, PER 200.000,00 EURO .A ME DI QUESTO NESSUNO MI HA MAI PORTATO A CONOSCENZA. ORA CHIEDO SE QUALCUNO HA AVUTO GLI STESSI MIEI PROBLEMI ESE PUO' DIRMI QUALCOSA LA MIA MAIL pescaprof.sic.@tiscali.it

20 impero romano?

marco giovanni mercoledý 9 febbraio 2011, alle ore 16.44 ha scritto:

sono un disoccupato,mia moglie lavora solo lei per 1000 euro al mese,pago 600 euro di affitto e la equitalia a pignorato lo stipendio di mia moglie ,che adesso si licenzia e non a diritto neanche alla liquidazione che ammonta ad euro4500 che andranno direttamente nelle casse di questi lasciam perdere,possibile che non si possa fare niente?forse e meglio non avere niente di niente e sono pronto a vivere in mezzo alla strada ho come ospite e lavorare in nero assoluto piuttosto che pagare a loro una multa di euro250 che poi ne vogliono 1000 !e giusto pagare ma in maniera piu regolare ,interessi di mora ?alla faccia dei usurai ,e loro cosa sono?chiedo scusa se sono un po arrabbiato ma almeno siamo in compagnia .

21 SENZA PAROLE

STEFANIA giovedý 3 marzo 2011, alle ore 18.54 ha scritto:

Leggendo tutti questi commenti/esperienze molto vicine a quella della mia famiglia, mi viene seriamente da ridere. Piangere non ha veramente più senso, in un paese che uccide qualunque forma di iniziativa economica e che ci ciuccia il sangue ogni giorno di più. Sono d'accordo, per carità, con chi ritiene che molti oggi si sono abituati a standard di vita troppo più alti delle rispettive possibilità, ma è anche vero che tutto oggi è diventato una tassa, un costo, un contribuire unico! Ciò serve solo ad alimentare la malavita. Ci dica equitalia come poter fare per gestire bene le nostre vite, le nostre aziende e i nostri soldi. vengano i cari parlamentari a dirci se siamo tutti degli imbecilli o se, effettivamente ci sono delle gravi difficoltà. Oppure che lo stato a questo punto dia in cambio qualocosa. Visto anche il momento di crisi economica globale. Io credo che sia infame ed umiliante mettere una persona nelle condizioni di dover scegliere se mangiare o pagare. Un atteggiamento meno invasivo, farebbe recuperare al fisco molti più soldi e la gente non si impiccherebbe in un campo! Meno tasse, più ragione!

22 non pagate piu nulla

roby mercoledý 9 marzo 2011, alle ore 11.30 ha scritto:

smettiamo di pagare tutte le tasse mettiamoci a vendere droga e a fare truffe si campa meglio almeno si prova l'emozione della paura,e se ci dice bene vediamo qualche soldo e se ci dice male la galera che è meglio che ritrovarsi senza nulla per colpa dell'equitalia che ti pignora la cosa piu preziosa per te per delle multe ingiuste prese in questa merda di citta' dove ad essere protetti sono solo i stranieri che lavorano e mandano i nostri soldi al paese loro senza uno stralcio di tassa da pagare.fanno bene

23 commerciante

5 Stelle
gianni mercoledý 16 marzo 2011, alle ore 16.26 ha scritto:

salve sono un commerciante 2 anni fa mi hanno notificato una cartella di circa 16000,oo euro e ho chiesto la rateizzazione a 72 rate.le cartelle riguardano inps multe e un po di iva.ho iniziato a pagare e adesso sono in dietro di 8 rate cosa posso fare perche non riesco a pagale,e si puo far annullare l"ipoteca perche sono contributi inps aspetto vosto cosiglio ciao.

24 uniamoci e andiamo a dargli legnate nei denti

dimes martedý 22 marzo 2011, alle ore 12.41 ha scritto:

anche io sono vittima di equitalia, e una cifra ridicola che non vale la pena di menzionare,
la prefettura di reggio emilia, dice che non sa niente la multa l'ho pagata e ho la ricevuta, ma loro chiedono i soldi.
un impiegato mi ha detto che e meglio se faccio finta di niente perche essendo antecedente l'anno 2000 non possono fare niente ma non mi fido.
uniamoci e andiamo alla sede centrale di fregal'italia e diamogli un sacco di legnate a tutti que buoni a nulla,e se serve anche a tutti quei politicanti che fanno finta di niente compresi i sindaci dei paesi.
legnate a tutti .

25 troppi interessi

raffaele mercoledý 23 marzo 2011, alle ore 22.49 ha scritto:

ho un debito con equitalia multe,inps inail,iva.
x € 3500 in un anno ho pagato € 1900 a dicembre 2010 da estrato conto devo ancora dare 3500.
mi sembrano troppi gli interessi ,cosa posso fare ?qualcuno è in grado di darmi un consiglio x il da farsi ?

26 equitalia ladroni autorizzati

antonio mercoledý 20 aprile 2011, alle ore 13.05 ha scritto:

mi e arrivata unacartella equitalia di circa 3.500 euro con minaccia di fermo amministrativo per lauto sono andato me lanno rateizzato tornato a casa scopro che il fermo amministrativo me lanno coteggiato per 400 e passa euro ma se la macchina non e stata fermata perhe devo dargi sti soldi a sti ladri qualcuno mi puo aiutare grazie

27 ladri

5 Stelle
ludovico giovedý 19 maggio 2011, alle ore 20.42 ha scritto:

io vorrei che tutti voi vi ricordaste quanto e' ora di andare a votare che tutti di destra e sinistra e centro che ci anno rtotti le p...e mandiamoli tutti a casa questi politicanti e facciomo vedere come sono gl italiani incazzati
equitalia strozzini autorizzati da questi poolitici di m...a.

28 ladri

5 Stelle
ludovico giovedý 19 maggio 2011, alle ore 20.42 ha scritto:

io vorrei che tutti voi vi ricordaste quanto e' ora di andare a votare che tutti di destra e sinistra e centro che ci anno rtotti le p...e mandiamoli tutti a casa questi politicanti e facciomo vedere come sono gl italiani incazzati
equitalia strozzini autorizzati da questi poolitici di m...a.

29 condono fiscale !!!!

dario sabato 21 maggio 2011, alle ore 19.26 ha scritto:

e ora che lo stato capisca che ci vuole un condono fiscale !!! altrimenti nessun imprenditore e capace di reaggire !!! e andare avanti !!!!!

30 Equitalia siete la feccia .E che l'inferno sia con voi

5 Stelle
osvaldo lunedý 30 maggio 2011, alle ore 21.18 ha scritto:

spero che vi affogate di tutti i soldi che avete derubato alle persone povere in difficoltà.Vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!

31 Equitalia siete la feccia .E che l'inferno sia con voi

5 Stelle
osvaldo lunedý 30 maggio 2011, alle ore 21.18 ha scritto:

spero che vi affogate di tutti i soldi che avete derubato alle persone povere in difficoltà.Vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!

32 siamo sicuri che la camorra sia a napoli

alfredo sabato 2 luglio 2011, alle ore 13.25 ha scritto:

ciao a tutti mi chiamo alfredo vivo in toscana da 15 anni ma sono napoletano quando ero a napoli apri un piccolo deposito per consegne in campania come corriere exspresso all'inizio la camorra venne a cercarmi 150.000 lire al mese ma io dissi che avevo appena aperto e che mi dessero il tempo di iniziare a vedere qualcosa di soldi , be loro mi dissero che si sarebbero fatti vedere dopo 6 mesi , e cosi fu iniziai a pagare la mia retta mensile e in compenso dormivo tranquillo e se qualche periodo ho avuto problemi mi hanno fatto saltare qualche retta senza nessun problema ora sono vittima dell'equitalia che ha pignorato x 1 5° lo stipendio mia moglie che appena raggiunge i 1.000,00 euro , sono disoccupato ,ho 2 figli a carico e pago 600 euro al mese di fitto .....be ditemi voi chi è la vera camorra?

33 la vergogna di essere italiano

salvio venerdý 7 ottobre 2011, alle ore 00.55 ha scritto:

scusatemi tutti compresi i fondatori i responsabili gli operai che ci lavorono con equitalia la sera quando andate a dormire come vi sentite? a volte penso ai camorristi,ai mafiosi,ai delinquenti,come fanno a dormire.ma poi ci penso !i camorristi i mafiosi i delinquenti rischiono la liberta invece equitalia e protetta dallo stato vergognatevi ci state togliendo anche il sangue ai nostri figli ve la prendete con i deboli spero solo una cosa che un giorno voi tutti dal fondatore al responsabile ed a chi ci a il coraggio di lavorare che un giorno vi dovrete trovare peggio di noi vittime equitalia e sottolineo che se a qualcuno nn e piaciuto il mio sfogo venga a trovarmi purtroppo sono uno che lavora onestamente e solo per questo ce rabbia o tre figli ed una moglie da sfamare pago un affitto di settecento euro e qualche finanziaria da onorare lo stato dovrebbe darci casa e lavoro ragazzi lo sapete si? spero solo che venga una guerra solo cosi possiamo dire addio equitalia

34 il sangue no

salvio venerdý 7 ottobre 2011, alle ore 01.12 ha scritto:

mi trovavo fuori al centro commerciale una signorina si avvicina vuoi donare il sangue? io gli o risposto che gia se lo sta prendendo equitalia mi ferma mi dice ai ragione facciamo amicizia e mi racconta la sua storia allora ci salutiamo e vado via in machina mi ci penso e mi viene in mente quando ero piccolo tutti temevono la camorra oggi pero e cambiato tutti temono equitalia che strano allora dico lo stato il governo che nn fa altro che litigare ma signori nn per noi ma per loro chi ci deve tutelare ce lo dicessero cari cittadini tutelatevi da soli allora si che cambierebbe litalia e l equitalia spero solo di continuare a nn far mancare il pane ai miei figli perche se succederebbe cambierei da bravo cittadino a cattivo e se poi dovrei affrontare una causa nn avrei bisogno di un avvocato perche al giudice sarei capace di fargli capire le ingiustizzie avute da governo fino a quel giorno

35 equitalia ingiusta?

Sara lunedý 17 ottobre 2011, alle ore 00.00 ha scritto:

Salve, mi chiamo Sara ho 29 anni tra poco mamma precaria!!! Ho un problema che non so come risolvere e non so a chi rivolgermi.Sono iscritta allo sportello inps on line e così per caso entrando su equitalia ho scoperto di avere 2 cartelle esatoriali di cui non conoscevo l'esistenza, una da circa 300euro l'altra da 1700euro. La prima sembra è una multa che mi è stata notificata al comune di residenza al quale non ero più residente già da un'anno, l'altra delle spese processuali ad un tribunale dei minori che non riguarda me ma mio fratello. Le trovo ingiuste, la multa sono disposta a pagarla ma è possibile al prezzo di partenza? Visto che ero praticamente impossibilitata a venirne a conoscenza? L'altra non riguarda me, perchè dovrei pagare un qualcosa che non mi appartiene? Posso contestarla? Anche perchè scade tra un mese e non vi è data di notifica! Ho chiesto a equitalia di rimandarmi le cartelle ma non mi rispondono. Cosa posso fare? Sono preoccupata. Grazie tante Sara

36 NhgaoZRfGJKUBNzwWjC

2 Stelle
SvHGRXDHYhTuOM venerdý 11 maggio 2012, alle ore 18.14 ha scritto:

merdoso, ha fatto chiudere anche il sito del Vajont...quello deve lecrace merda fino a crepare, visto che di culi ne ha gie0 leccati parecchi. Sta gente deve finire al rogo, altroche8 a Porta a Porta...insieme con gli egregi colleghi e ai sindacalisti!

37 hiiDduiusBJ

2 Stelle
hzGWQzkXRyigWCqte giovedý 21 febbraio 2013, alle ore 07.24 ha scritto:

discount auto insurance :] prednisone 8-] viagra for sale 50362 car insurance online 8PP

38 Equitalia

Antonio sabato 30 marzo 2013, alle ore 08.01 ha scritto:

Dobbiamo confiscare i soldi nostri che hanno e continuano a rubare i partiti come si fa con la camorra e la mafia e rimetterli nei servizi dei cittadini. Dobbiamo essere un popolo unito come fa la Francia quando vuole opporsi ai politici. Hanno distrutto la Sanità per prendere tangenti quando danno gli appalti. Ho scritto e denunciato molti politici scrivendo 9 grandi volumi, di indagini che ho raccolto tante prove e registrando tutti. Ho speso anni della mia vita ma ne sono contento e sto sereno che ho fatto la mia parte. Sono stati arrestati 20 politici comunali e tecnici. Adesso è' l'ora di muoversi contro Equitalia che sta continuando a fare morti. Questa e' la stessa cosa dei campi di concentramenti. Le persone stanno perdendo tutti i loro risparmi e la dignità ammazzandosi da soli senza i nazisti. Interveniamo subito con una marcia su Roma con forcine.

39 l'IncostituzionalitÓ di Equitalia

Michele giovedý 13 giugno 2013, alle ore 15.01 ha scritto:

La dottoressa Maria Rosaria Randazzo, ex dirigente delle Finanze, attuale Presidente della Commissione Tributaria in Sardegna, afferma che Equitalia da dieci anni ad oggi tutti gli atti sarebbero nulli, per via che, come dice la Costituzione Italiana all' art. 53 e 54 che possono svolgere richiesta di recupero di soldi solo personale pubblico che hanno giurato fedeltà allo Stato, e solo i dirigenti pubblici di ruolo sono abilitati a firmare gli atti propodeutici all' invio delle cartelle esattoriali. Le cartelle sono nulle in quanto il personale privato non è abilitato a firmare atti pubblici, dimenticando che tocca al personale di ruolo del Ministero delle Finanze e delle Agenzie delle Entrate. nel dicembre 2012 la dottoressa randaccio ha inviato con il suo gruppo associativo alla Provura Generale dello Stato richiesta di intervento e apertura di indagine.
Per chi volesse leggere basta che clicca su maria rosaria Randaccio sulla questione dell' incostituzionalità, per poi aumentare di numero e scendee in piazza in modo civile e dignitoso. Egregio Pisani, sappia che chi non ha utlizzitato più Equitalia i comuni hanno raddoppiato le entrate e per coloro indigenti non ha calcolato nessun tipo di interessi, anzi, li prende poco a poco la restituzione.

40 geometra

iovine giovanni mercoledý 15 ottobre 2014, alle ore 10.12 ha scritto:

lo stato si dovrebbe vergognare per avere inventato equitalia, sono strozzini autorizzati.

41 geometra

5 Stelle
iovine giovanni mercoledý 15 ottobre 2014, alle ore 10.12 ha scritto:

lo stato si dovrebbe vergognare per avere inventato equitalia, sono strozzini autorizzati.

42 geometra

5 Stelle
iovine giovanni mercoledý 15 ottobre 2014, alle ore 10.12 ha scritto:

lo stato si dovrebbe vergognare per avere inventato equitalia, sono strozzini autorizzati.

La tua opinione

Vota e/o lascia anche tu un commento su questo articolo, ricordando di essere sempre coerente con l'articolo, di non lasciare messaggi inutili (leggi prima i commenti che hanno scritto gli altri visitatori, in modo da non ripetere le stesse argomentazioni o eventuali domande) e di non lasciare messaggi offensivi o che contengano frasi inappropriate che potrebbero nuocere ad alcuni visitatori.

Ricorda che il tuo indirizzo IP (80.70.112.83) verrÓ registrato ma non divulgato
*
* ‹ non verrà divulgata
*
This Is CAPTCHA Image - Inserisci nel campo il testo che leggi nell'immagine
Voto:
Leggi il Blog di Angelo Pisani ZOOM - Inchieste su beni e servizi di rilevante interesse per i consumatori
Pisani: class action su Terra dei Fuochi
x
 

Realizzazione sito Internet by Xeader